• Progetti

Ambito SIAN

Nell’ambito del SIAN, Sofiter Tech ha prestato supporto ai GAL (Gruppi di Azione Locali), sia in termini organizzativi, che di consulenza e fornitura di prodotti informatici per realtà territoriali locali, in particolare delle Regioni Sardegna e Sicilia.

Le componenti del servizio erogate in ambito SIAN:

  • Pianificazione, progettazione / analisi e realizzazione di componenti software (sviluppi, manutenzioni evolutive, adeguative e correttive);
  • Assistenza tecnica (di primo e secondo livello);
  • Consulenza direzionale, normativa, tecnica, audit;
  • Conduzione funzionale dei sistemi;
  • Formazione all’utenza

Elementi dimensionali del Piano Sviluppo Rurale SIAN

Archivi gestiti su data base Oracle Circa 1.200
Mole di dati gestiti su data base Oracle Nell’ordine di milioni di record
Programmi batch gestiti su data base Oracle Circa 500 sw presenti in configurazione
Applicazioni WEB attive gestite sul portale Circa 90
Algoritmi di calcolo dei premi regionali Circa 100
Algoritmi calcolo per controlli amministrativi Circa 500
Interfacce WEB realizzate ed attive sul portale Oltre 2.000
Bandi regionali attivi sul portale Circa 2.670
DSS (Decisional Support System) Circa 200 presenti in configurazione
Bacino di utenza con accesso al portale Nell’ordine delle migliaia di utenze (circa 10.000)
Enti collegati 700
Operazioni giornaliere eseguite a sistema Nell’ordine di milioni

Gli ASSET strategici del settore Sviluppo Rurale nel SIAN

La struttura organizzativa garantisce a ciascuna Regione un costante servizio di consulenza, caratterizzato fortemente dalle componenti di carattere:

  • Consulenziale, con la finalità di indirizzare i diversi soggetti (autorità di gestione, Organismi Pagatori, Regioni, etc.) coinvolti nella diverse fasi del procedimento amministrativo. Più specificamente, nell’ambito della Consulenza, si possono individuare le seguenti aree d’intervento:
    • Normativa
    • Decisionale
    • Tecnica
    • Funzionale
    • Audit
  • Tecnico, con la finalità di individuare personalizzazioni applicative consone all'esigenza di ciascuna Regione per la gestione delle misure previste nei propri Piani di Sviluppo Rurale, realizzando software ad hoc;
  • Informativo, con la finalità di indirizzare le azioni di pianificazione e monitorare l’andamento dei piani di sviluppo rurale da parte delle Regioni e mettere l’AGEA nelle condizioni di poter monitorare al meglio le informazioni presenti a sistema attraverso un DSS (Decisional Support System).

Ciascuna Regione ha presentato alla Commissione, che lo ha approvato,  un Piano Regionale di attuazione per il periodo di programmazione, specificando le misure (e per ciascuna misura le varie azioni) che intende attivare e gli importi che prevede di stanziare per ciascuna.

  • Le misure di Sviluppo Rurale sono riconducibili a due tipologie ben distinte di interventi: Misure a Superficie e Misure ad Investimento (c.d. “Strutturali”).
  • Gli Organismi Pagatori attivi per il settore sul territorio nazionale sono attualmente: AGEA, ARPEA, OP Lombardia, AVEPA, AGREA, OPPAB, APPAG, ARTEA, ARCEA.
  • AGEA, in particolare, svolge la funzione di Organismo pagatore per 12 Regioni (Val d’Aosta, Friuli, Liguria, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Sicilia, Sardegna).